Ricordarsi

Ricordarsi di pagare Sky. Ricordarsi di rispondere all’email del capo progetto. Ricordarsi di prendere l’integratore di vitamina B12 se sei vegetariano/a. Ricordarsi di depositare il modello unico all’Agenzia delle Entrate entro il 31 maggio. Alla scrivania, ricordarsi di stare diritti con la schiena. Ricordarsi di respirare durante gli inevitabili momenti di tensione. Ricordarsi che venerdì –non questo, quello poi– è il compleanno del suocero, che quest’anno ne fa sessantacinque.

NuttingHead

 

E poi, se c’è spazio, ricordarsi delle cose belle. Ricordarsi dell’esistenza di Borobudur quando il momento è politicamente propizio per decidere dove si potrebbe andare in vacanza quest’anno. Ricordarsi quale è quel ristorante che volevi provare, ora che la gente sul gruppo Whatsapp chiede “dove si va domani sera per cena?” Ricordarsi dei libri preferiti quando si è in libreria all’ultimo minuto per comprare un regalo al suocero suddetto.

Un po’ di spazio per ricordarsi queste cose l’abbiamo creato in una piccola app che si chiama Fleisure e che è scaricabile qui per iPhone (per Android, scusate, ancora non c’è).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *